Coronavirus, task force: nessun contagio in Basilicata

“Nessun contagio da nuovo Coronavirus in Basilicata, il 70enne cinese giunto al pronto soccorso dell’Ospedale di Melfi alle ore 10.34 di ieri è deceduto, dopo circa un’ora dall’arrivo, a causa di una complicanza influenzale. Dal materiale biologico prelevato dagli specialisti tramite tampone è stato possibile isolare sia il virus influenzale circolante in questo periodo sia lo streptococco che ha causato la polmonite batterica, complicanza che si può determinare specie nei soggetti più a rischio”.

Lo rendono noto l’assessore alla Salute, Rocco Leone, e il direttore generale del dipartimento regionale Ernesto Esposito, coordinatore della task force costituita con il compito di definire le procedure per gestire eventuali casi di contagio da nuovo Coronavirus a livello regionale.

“I cittadini lucani – hanno aggiunto – posso stare tranquilli: abbiamo definito delle precise procedure e siamo in grado di gestire eventuali emergenze”.

La persona deceduta, residente a Lavello, aveva avvertito il 7 febbraio i primi sintomi influenzali, in particolare febbre, e ieri mattina è stata accompagnata da un familiare nella struttura sanitaria. L’uomo era rientrato il primo dicembre scorso da una zona della Cina distante da Wuhan.