Aism, fa tappa a Matera il viaggio del Forrest Gump italiano

 

Si chiama Marco Togni ed è una sorta di Forrest Gump italiano. E’ un ingegnere gestionale ed è un volontario dell’Associazione italiana sclerosi multipla. E’ partito da Genova il 17 marzo 2019 e sta percorrendo l’Italia a piedi per sensibilizzare l’opinione pubblica su una patologia che colpisce 122mila persone.

 

Oggi è arrivato a Matera e ha incontrato l’Assessore alle politiche sociali, Marilena Antonicelli, accompagnato da Claudio Piacenza, responsabile della sezione Aism di Matera e Francesco Paolo Morcinelli, volontario dell’associazione materana.

 

“Nel corso del mio viaggio – dice Marco Togni – cerco di incontrare istituzioni, sindaci, associazioni, proloco e società sportive per raccontare la mia esperienza e per parlare di questa patologia”.

 

Genova, Roma, Napoli, Cosenza e Matera le tappe principali del cammino che ora si sposterà sull’Adriatico e toccherà Bari, Pescara, Perugia, Bologna, Firenze per poi far ritorno a Genova il 30 novembre. “Subito dopo – ha spiegato Togni – ripartirò per le Isole, utilizzando i mezzi”.

“E’ un’iniziativa lodevole – ha sottolineato l’Assessore Antonicelli – a cui abbiamo voluto dare il nostro sostegno e il nostro plauso”.

E’ possibile seguire il viaggio di Marco Togni sui profili Facebook e Instagram “Osky4aism”.

 

 

Share Button