A Matera il congresso internazionale di Reumatologia, fortemente voluto dal prof. Olivieri

Da giovedì 4 a sabato 6 aprile la Città dei Sassi ospiterà l’evento cui prenderanno parte i massimi esperti nazionali ed internazionali.

Sarà un relatore d’eccezione ad aprire i lavori del congresso, il professor Amerigo Restucci, con una “Special Lecture” su Matera, città natale e molto amata dal prof. Olivieri.

Il professor Ignazio Olivieri

RHEUMATOLOGY LECTURES in the 2019 European Capital Of Culture, questo il titolo del congresso, vedrà la partecipazione di oltre 30 relatori e più di 100 partecipanti che si confronteranno su importanti tematiche reumatologiche, ciascuna delle quali sarà affrontata partendo dagli aspetti più innovativi della patogenesi sino alle più attuali strategie diagnostiche e terapeutiche.

L’incontro è strutturato in tre giornate, dal pomeriggio di giovedì 4 a sabato 6 aprile, e si svolgerà a Palazzo Viceconte a Matera. RHEUMATOLOGY LECTURES in the 2019 European Capital Of Culture si propone di approfondire per le principali patologie reumatologiche i fattori che influenzano il percorso diagnostico del paziente nonché quelli che indirizzano le scelte terapeutiche, finalizzate all’impostazione di strategie personalizzate.

“Quando Matera fu scelta come Capitale della Cultura Europea per il 2019, già dal giorno dopo Ignazio pensò di organizzare proprio per l’occasione un importante evento formativo in Reumatologia nella sua città, nella sua regione, perché fare formazione in Medicina (e in questo caso in Reumatologia) è cultura – spiega il direttore dell’Unità Operativa Complessa di Reumatologia dell’Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo, la dottoressa Angela Padula – E si mise subito al lavoro preparando così la bozza del programma, scegliendo il titolo (RHEUMATOLOGY LECTURES in the 2019 European Capital Of Culture) e progettando finanche il logo del congresso, che sono quelli che abbiamo utilizzato”.

I presidenti del congresso, Angela Padula, Carlo Palazzi, Maurizio Cutolo e Luigi Sinigaglia hanno lavorato su quella bozza

“Abbiamo selezionato 14 importanti topics di interesse reumatologico – prosegue la dottoressa Padula – ciascuno dei quali sarà trattato e moderato da uno tra i massimi esperti nazionali ed internazionali del settore, come il prof. Luigi Sinigaglia, presidente della SIR (Società Italiana di reumatologia), il prof. Maurizio Cutolo, ex presidente dell’EULAR (Società Europea di Reumatologia), il prof. Hasan Yazici, massimo esperto mondiale di Malattia di Behcet, il prof. Yehuda Shoenfeld, massimo esperto di autoimmunità ed editor della rivista Autoimmunity Reviews, il prof. Zoltan Szekanecz, massima espressione reumatologica dell’Est Europa ed esperto di epigenetica. Saranno presenti più di 100 partecipanti provenienti da tutta Italia ma la richiesta è stata molto più ampia e non è stato possibile accettare, per problemi logistici e organizzativi, le richieste di tanti che avrebbero voluto partecipare”.

Il congresso RHEUMATOLOGY LECTURES in the 2019 European Capital Of Culture si svolge sotto il patrocinio di: Regione Basilicata, Provincia e Comune di Matera, Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo, Azienda Sanitaria Locale Matera, della SIR – Società Italiana di Reumatologia – e degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri delle province di Matera e Potenza.

Share Button