Liste di attesa e mobilità passiva in Sanità lucana sottoscritti due protocolli d’intesa

Presso l’azienda ospedaliera San Carlo di Potenza firma di due protocolli d’Intesa interaziendali finalizzati alla gestione integrata dei tempi di attesa delle prestazioni ospedaliere e di quelle specialistiche ambulatoriali e al contenimento della mobilità passiva fuori regione. All’atto della firma i direttori generali del San Carlo, il dottor Massimo Barresi, dell’Azienda Sanitaria di Potenza, Lorenzo Bochicchio, di quella materana, attraverso Raffaele Giordano su delega di Joseph Polimeni, e dell’IRCCS CROB di Rionero, Giovanni Bochicchio, hanno parlato del programma di interventi da attivare per garantire il raggiungimento degli obiettivi individuati e oggetto di discussione nella recente visita del ministro alla salute, Grillo. In primis sul potenziamento dell’offerta di prestazioni, informazione cittadini e monitoraggio delle attività e verifica dei risultati. annunciata la costituzione entro il 30 Aprile di una task Force intera aziendale per il governo delle liste d’attesa deputata al monitoraggio sistematico delle azioni intraprese dalle Aziende. circa il contenimento della mobilità sanitaria ospedaliera passiva punto nevralgico territoriale di sarà un miglioramento continuo della qualità delle cure e un aggiornamento delle tecnologie sanitarie al servizio dei cittadini.

Share Button