Bari. Quarta edizione del congresso internazionale sul mieloma multiplo

Una delle forme tumorali più rare, che ogni anno colpisce in Italia circa 5 mila persone. Il mieloma multiplo, un tumore del midollo osseo, al centro della quarta edizione del congresso internazionale, organizzato dai professori Angelo Vacca e Roberto Ria che, nell’occasione, hanno presentato i risultati delle ricerche condotte dall’Università degli Studi di Bari, che rappresentano un passo decisivo per il controllo a lungo termine della malattia. Cento i relatori, provenienti dagli Usa e dall’Europa, per parlare delle nuove terapie e dei nuovi farmaci per contrastare la malattia che comporta, oltre ad un notevole indebolimento delle difese immunitarie, un’elevata percentuale di fratture ossee e di insufficienza renale tra coloro che ne sono affetti.

https://www.youtube.com/watch?v=0uowDDIdJZQ

Share Button