Riforma della sanità lucana, Michele Pizzuti è il primario della (SIC) di Ematologia

Nuova tappa per la riorganizzazione della sanità di Basilicata con la istituzione, tra Azienda sanitaria di Matera e Ospedale San Carlo, della struttura complessa interaziendale (SIC) di Ematologia. L’incarico di Direttore va al dottor Michele Pizzuti, attuale primario di ematologia del San Carlo, la cui nomina è stata presentata ufficialmente giovedì 15 febbraio nel corso di una conferenza stampa a Matera alla quale hanno partecipato il Presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella e i Commissari di Asm e San Carlo, Pietro Quinto e Rocco Maglietta. Con il collocamento a riposo dell’ex primario di ematologia di Matera, Alberto Fragasso – è stato detto – (al quale va il merito di aver svolto in questi anni un lavoro eccellente sul piano clinico e organizzativo), le due Aziende sanitarie danno così attuazione ai nuovi standard sulle strutture complesse adottati nel 2017 dalla giunta di Basilicata, con la legge regionale n. 2 in attuazione del D.M. 70, ovvero il regolamento del Ministero della Salute del 2015 che prevede una rigida corrispondenza tra numero di abitanti e numero di incarichi apicali, di livello dirigenziale e non. Le strutture complesse come i dipartimenti interaziendali, in questa maniera, da un lato riducono i costi, dall’altro accentuano l’organizzazione e la gestione integrata di prestazioni che devono – per volontà del governo regionale prim’ancora che per astratta previsione di legge – rispondere a rigorosi ed omogenei criteri di qualità e sicurezza. Ricordiamo prima di ematologia è stata già attivata la struttura complessa interaziendale di Malattie Infettive (sempre con il San Carlo) ed il Dipartimento Cuore (con San Carlo e Asp).

Share Button