Bari. Giornata mondiale della Broncopneumopatia cronica ostruttiva

250 mila sono i pugliesi colpiti da BPCO, broncopneumopatia cronica ostruttiva, tra questi 20 mila nella città di Bari. E nella giornata mondiale della BPCO, 15 novembre, Federasma e Allergie Onlus, insieme alle istituzioni, hanno promosso nel capoluogo pugliese, la spirometria gratuita in Piazza della Libertà.

Il fumo, quindi, è la causa più comune della patologia che insieme ad altri fattori, come l’inquinamento ambientale, colpisce il 5% della popolazione mondiale. Basti pensare che, secondo l’organizzazione mondiale della Sanità nel 2030 la BPCO sarà la terza causa di morte. Numerosi sono stati coloro che hanno usufruito della spirometria gratuita e che hanno avuto l’opportunità di essere visitati da medici specialisti. Tra questi, anche il sindaco di Bari, Antonio Decaro.

Share Button