Sanità lucana. Presentato il sistema unico di valutazione del personale

Un sistema unico di valutazione, utile anche come strumento di gestione e valorizzazione delle risorse umane a 360 gradi. E’ quanto realizzato, nell’ambito del progetto di formazione e tutorship, dalle quattro aziende sanitarie lucane in collaborazione con la SDA Bocconi School of Management.

Da dicembre 2016 e successivi sei mesi, un ampio gruppo di lavoro, composto da top manager dei presidi sanitari, dipendenti della Regione e responsabili del controllo gestionale interno, si è confrontato sulle potenzialità di un nuovo approccio partecipativo nei processi di cambiamento organizzativo. Importanti i benefici previsti nel documento finale, di circa 30 pagine, presentato alla stampa, tra gli altri, dal coordinatore Federico Lega.

Come in ogni azienda virtuosa che si rispetti, in sintesi, il progetto incide sull’autostima del personale, l’autocritica costruttiva e la sana competizione. In evidenza, la definizione di procedure chiare e precise. Tenuto in conto la performance e stimoli in termini monetari e non, quali ad esempio, bonus, premio annuale dell’eccellenza, dell’innovazione e della ricerca, percorsi di formazione individuale. Da qui in avanti saranno le quattro aziende a sviluppare i rispettivi regolamenti aziendali, le tecnologie, i ruoli e gli strumenti organizzativi che consentiranno di rendere operative le linee guida.

Share Button