Ruscitti: “Entro la fine del prossimo gennaio la Puglia avrà la sua rete oncologica”

A Bari un convegno per confrontare i diversi modelli di reti regionali. “Siamo in ritardo ma ci adegueremo in fretta”

Anche la Puglia avrà la sua rete oncologica, entro il mese di gennaio. A dichiararlo Giancarlo Ruscitti, neo direttore del dipartimento salute della Regione Puglia, durante un convegno all’Istituto Oncologico “Giovanni Paolo II” di Bari, durante il quale sono stati messi a confronto diversi modelli di reti oncologiche presenti sul territorio nazionale.

Presente anche Francesco Schittulli, presidente Lilt e consigliere per la salute della giunta Emiliano, che ha invece sottolineato l’importanza di creare una rete oncologica pugliese per limitare il fenomeno dei viaggi della speranza di tutti quei pazienti costretti ad andare verso il nord Italia per trovare migliori cure.

Share Button