Conferenza delle Regioni. Accordo unanime sui Livelli Essenziali di Assistenza per il 2016

 

“Abbiamo raggiunto l’accordo all’unanimità, rassicuriamo quindi per quel che riguarda le risorse per il 2016 le Regioni e i territori, ora va fatta una valutazione in sede tecnica per valutare quel che potrà servire per il 2017”.

Lo ha detto il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, al termine della seduta odierna della Conferenza delle Regioni.  “Intanto è un buon modo per chiudere quest’anno in cui abbiamo già ottenuto 1 miliardo e 300 milioni di incremento del Fondo sanitario nazionale portandolo da 109 miliardi a 111 miliardi e alcune risorse per alcuni territori sull’edilizia ospedaliera”.

Dunque, per Bonaccini è stato “raggiunto un buon punto per approcciarci alla futura discussione sul possibile futuro incremento del Fondo sanitario e dentro a questo del sistema dei Lea del 2017”.

Una delle novità per il 2016 riguarda anche la “Ludopatia” ha detto Sergio Venturi, coordinatore della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni “come tutti i temi che riguardano la prevenzione alcune Regioni stanno anche intervenendo per limitare la diffusione di nuove sedi in cui praticare il gioco d’azzardo. Serve comunque una normativa di carattere nazionale”.

Share Button