Analisi sanitarie: a Stigliano punto prelievi, laboratorio a Tricarico. Le proposte di Pittella

Franconi PittellaPOTENZA – “A Stigliano il punto prelievi e a Tricarico il laboratorio”. É questa la proposta del presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella (Pd), intervenuto nel pomeriggio a un incontro in Regione per decidere il futuro dei laboratori analisi di Stigliano e Tricarico.

“Il Comune di Stigliano – è scritto in un comunicato diffuso dall’ufficio stampa della Giunta – fa quindi un passo indietro e consente a Tricarico di mantenere, grazie alla sommatoria delle prestazioni di ciascun presidio, i numeri previsti dai Lea, (almeno duecentomila annui) l’apertura del laboratorio, come previsto dalla legge regionale che ha recepito quella nazionale. All’incontro hanno preso parte l’assessore alle Politiche per la Persona, Flavia Franconi, i direttori generali Asm e Asp, Piero Quinto e Gianni Bochicchio, ed i sindaci di Tricarico, Angela Marchisella e Antonio Barisano”. “Visto che vogliamo tutti insieme cambiare l’Italia – ha evidenziato Pittella – non è più il tempo della mediazione ma della decisione. Dobbiamo andare avanti in questa direzione senza se e senza ma. Per quanti anni abbiamo rinviato le decisioni? Siamo una regione con 19 ospedali, cosa non più sostenibile. Io sono perché si applichi il protagonismo nell’equilibrio tra territori. Con Barisano si è concordato un prossimo tavolo per rafforzare la struttura”. Il presidente ha inoltre preannunciato che “attiveremo con l’assessore Franconi i tavoli nelle stesse aree interessate da problematiche analoghe”.

Share Button