Lauria. Inaugurato il Centro diurno psichiatrico

Lauria - Centro DiurnoLAURIA – È stato aperto questa mattina a Lauria, presso il dipartimento di salute mentale dell’ospedale cittadino, il centro diurno psichiatrico. La struttura ospiterà pazienti affetti da disagi psichici, condannati per reati non particolarmente gravi e per questo afflitti da misure restrittive limitate, che necessitano di scontare la pena seguendo nello stesso tempo programmi specifici di educazione e reinserimento.

L’ammissione degli ospiti avverrà su disposizione del magistrato, in collaborazione con i medici del dipartimento di salute mentale dell’Azienda Sanitaria di Potenza, previa una valutazione psichiatrica e forense e a margine dell’elaborazione di un progetto riabilitativo individuale e personalizzato.

I degenti saranno infatti sottoposti a test e valutazioni periodiche da parte del personale specializzato, con l’obiettivo di monitorare costantemente i trattamenti erogati e l’esito delle cure. “Quella di Lauria sarà una struttura all’avanguardia, nella quale saranno organizzate attività espressive quali corsi di teatro, musica, pittura e ceramica, oltre ai laboratori psico-motori e cognitivi finalizzati all’apprendimento di abilità funzionali” ha sottolineato nel corso della conferenza stampa Alfonsina Guarino, direttore del dipartimento salute mentale dell’Asp; mentre il direttore generale dell’azienda sanitaria Giovanni Bochicchio ha parlato della necessità di “passare da un modello di segregazione ad uno di integrazione, superando le criticità dei vecchi ospedali giudiziari e i drammi umani che hanno creato”.

La Basilicata è la prima regione italiana a dotarsi di un centro psichiatrico diurno, che segue di pochi giorni l’istituzione della REMS a Tinchi: entrambe le strutture sono state previste dalla legge n. 52 del 31 marzo 2014, che ha sancito la chiusura definitiva degli OPG, gli ospedali psichiatrici giudiziari, a partire dal 31 marzo 2015, disponendo l’attivazione in ogni regione delle residenze per l’esecuzione di misure di sicurezza. All’inaugurazione, preceduta dalla benedizione del parroco di Lauria Vincenzo Iacovino, sono intervenuti il sindaco Gaetano Mitidieri, l’assessore regionale alla sanità Flavia Franconi e il presidente della giunta Marcello Pittella.

Fabio Falabella

Share Button