Salute e disabilità, la quarta Commissione avvia discussione

Quarta commissione Bradascio FranconiPOTENZA – La quarta Commissione consiliare permanente (Politica Sociale), presieduta da Luigi Bradascio (PP), ha avviato, oggi, i lavori delle Commissioni consiliari della decima legislatura.

All’attenzione dell’organismo consiliare un ordine del giorno relativo all’accesso alle prestazioni ambulatoriali per soggetti portatori di handicap e una proposta di legge attinente l’istituzione del servizio di Odontoiatria speciale per disabili e pazienti a rischio del servizio di Pronto soccorso odontoiatrico. Nel presentare i due documenti da lui proposti, Bradascio si è soffermato su quanto sia importante e doveroso prestare la dovuta attenzione verso il mondo della disabilità, una realtà che in questo particolare momento di crisi vive un grave stato di disagio.

“La corsia preferenziale per l’accesso alle prestazioni ambulatoriali da parte dei portatori di handicap – ha spiegato Bradascio – è stata un’esperienza già sperimentata positivamente in passato con l’Asl 5. Servizio che è stato poi sospeso con la successiva fusione delle Asl. Per quanto riguarda la proposta di legge – ha aggiunto – già nella scorsa legislatura era stata ampiamente analizzata ed era giunta alle fasi finali ma lo scioglimento anticipato del Consiglio regionale non ne aveva permesso l’approvazione”. La Commissione, dopo aver esaminato i documenti, ha ritenuto utile dedicare ulteriori spazi di approfondimento e confronto anche con il governo regionale, con i responsabili delle aziende sanitarie del territorio e con il mondo dell’associazionismo, fermo restante la necessità di compiere passi celeri verso la definizione dei servizi. A tal proposito, l’assessore alla Sanità, Flavia Franconi, presente ai lavori, ha ribadito “la necessità di approfondire la materia e la volontà di lavorare insieme, in piena sintonia d’intenti”.

Presenti ai lavori oltre al presidente Luigi Bradascio e all’assessore alla Sanità, Flavia Franconi, i consiglieri Miranda Castelgrande e Polese (Pd), Galante (Ri), Pietrantuono (Psi), Benedetto (Cd), Mollica (Udc), Rosa (Lb-FdI), Leggieri (M5s) Romaniello (Sel), Napoli (Fi) e Pace (Gruppo Misto).

Share Button