Potenza. Santarsiero testimonial della giornata della donazione Avis

Vito SantarsieroPOTENZA – “La donazione del sangue rappresenta un fatto di civiltà. Occorre rafforzare la cultura della donazione per rinsaldare anche il capitale umano e sociale.”

Così il Sindaco di Potenza, Vito Santarsiero, che questa mattina è diventato donatore AVIS aderendo alla giornata della donazione promossa dalle Fiamme Gialle in collaborazione con l’Avis regionale.

“Ho avuto la possibilità -ha aggiunto il Sindaco- di rendermi conto personalmente della qualità assoluta dell’Avis regionale, che si attua attraverso la professionalità degli operatori, dei medici e di tutta l’organizzazione. Ho accettato con grande piacere l’invito del Generale Zago a partecipare alla iniziativa delle Fiamme Gialle tesa a promuovere una donazione del sangue. Una iniziativa che esprime le sensibilità del Corpo e del suo Comandante. E’ stata -ha concluso Santarsiero- una esperienza molto bella e significativa, ho avuto modo di comprendere che donare sangue fa bene, aiuta a controllare la propria salute, aiuta agli altri, aiuta a vivere significativi momenti di socializzazione.”

“Diventare sacerdoti della donazione: è questa la missione da compiere – secondo il Comandante della Guardia di Finanza lucana, Valerio Zago,per il quale “donare il sangue è un gesto di estrema solidarietà.Noi dobbiamo farci promotori di questo atto ed è per questo motivo che abbiamo voluto coinvolgere anche le istituzioni presenti sul territori, perché si facciano portavoce di gesti e di valori che possano sensibilizzare e contribuire ad un ulteriore aumento delle donazioni”.

Il presidente dell’Avis regionale, Nicola Todisco, dal suo canto ha sottolineato che il legame con la Guardia di Finanza si sta intensificando sempre di più.

Share Button