Giornata Mondiale dell’Acqua. I dati sulla qualità dell’acqua di Acquedotto Lucano

Il volantino diffuso da Acquedotto Lucano

Il volantino diffuso da Acquedotto Lucano

Una nota di Acquedotto Lucano comunica che nel 2012 sono stati eseguiti sulle acque potabili 6.333 prelievi, contro i 901 controlli annui previsti dalla norma vigente, che hanno portato all’analisi di circa 107.500 parametri chimici e di 16.569 parametri microbiologici; mentre sulle acque reflue, l’azienda ha eseguito 6.282 prelievi che hanno portato all’analisi di circa 44.000 mila parametri chimici e di circa 4.600 microbiologici.

Al di là dei meri termini numerici – prosegue la nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente – questi dati attestano l’attenzione dell’azienda nei confronti della qualità dell’acqua, quella distribuita e quella che, dopo l’utilizzo, viene reimmessa nell’ambiente.

Oltre ai dati sui prelievi, aggiornate a dicembre 2012 e per ciascun comune gestito dall’azienda, sul sito www.acquedottolucano.it. sono disponibili le analisi idriche complete così come anche le etichette dell’acqua.

In occasione della giornata mondiale dell’acqua, che ricorre il 22 marzo, il presidente di Acquedotto Lucano ricorda l’importanza del lavoro svolto dall’azienda per garantire la distribuzione di acqua di qualità nei 130 comuni gestiti.

“Un lavoro continuo, certosino, puntuale – precisa Rosa Gentile – che assicura, giorno per giorno, la distribuzione della risorsa più preziosa ed indispensabile per la vita umana in tutti i luoghi in cui si svolge la vita sociale. Ci rendiamo conto dell’importanza di garantire a tutti un facile accesso alle informazioni relative alla qualità dell’acqua – continua il presidente – e per questo il nostro prossimo passo è quello di inserire nella bolletta dei consumi anche l’etichetta dell’acqua del rubinetto del comune in cui si trova la fornitura. In questo modo abbiamo la possibilità di raggiungere tutti i nostri utenti e di offrire loro quante più dati possibili sulla qualità dell’acqua”.

Share Button