Eclissi di luna, visibile anche a Matera

MATERA – Un cielo particolare quello di domani, quando si verificherà un’eclissi totale di Luna, che però, per le regioni dello Stivale, si annuncia un po’ deludente, dal momento che la Luna sorgerà già eclissata e verso la fine del fenomeno. Sarà invece ben visibile in Oriente, specie in Australia e Nuova Zelanda. Per coloro che volessero cimentarsi nell’osservazione, dovrà innanzitutto trovarsi un punto di osservazione particolare con l’orizzonte orientale, all’incirca in direzione Nord Est, assolutamente sgombro di ostacoli, il top sarebbe ossservare dalla costa il mare aperto. Dove e come guardare e soprattutto a che ora. Lo abbiamo chiesto al professor Mario Staffieri, appassionato ed esperto di astronomia. A Matera, intorno alle 17 di domani, bisognerà scorgere all’orizzonte la luna, puntando lo sguardo verso il campanile della Cattedrale, osservando ciò che resta dell’eclissi, per circa una quarantina di minuti.

 

Share Button