- trmtv - http://www.trmtv.it/home -

Deglutizione atipica: fondamentale la riabilitazione

MATERA – Se è il pollice prensile, come diceva Bacone, la parte del corpo umano che ha di fatto consentito all’uomo di evolvere e progredire tecnicamente, un ruolo altrettanto importante ha svolto, nel tempo, la comunicazione. Linguaggio e comunicazione sono infatti alla base di ogni attività umana. Ed è la foniatria la branca della medicina che si occupa degli aspetti fisiologici e patologici della comunicazione umana e delle funzioni ad essa correlata. L’intervento del foniatra e del logopedista sono infatti indispensabili per correlare un disturbo nella produzione dei suoni con una mancata evoluzione delle deglutizione, da una modalità infantile ad una modalità adulta. Di deglutizione atipica, con riferimento agli aspetti diagnostici e riabilitativi, si è discusso questa mattina a Matera, presso l’Hotel Nazionale, nel corso teorico pratico organizzato dall’unità complessa di otorino laringoiatria dell’ospedale materano. Nel corso dei lavori, cui ha preso parte, fra gli altri, Salvatore Biondi, professore associato di foniatria e audiologia all’università di Catania, ampio spazio è stato dedicato alla riabilitazione.

Share Button