Vertigine parossistica benigna da posizionamento: 200 su 10000 le persone colpite ogni anno

Ospedale Madonna delle GrazieMATERA – Medici dall’Italia e dall’Estero, ieri, a Matera, presso l’auditorium dell’Ospedale Madonna delle Grazie, per conoscere tutti gli aspetti, dalla diagnosi alle terapie alle strategie di intervento, della Vertigine parossistica posizionale benigna, una malattia che coinvolge ogni anno 200 persone su 100.000. Il corso teorico pratico è stato promosso dall’Unità operativa complessa,di Otorinolaringoiatria e chirurgia cervico facciale, diretto dal dottor Gennaro Larotonda, e dal presidente del corso, il dottor Giacinto Asprella Libonati, medico dell’azienda sanitaria di Matera presso la stessa Unità operativa. Asprella è noto a livello internazionale per aver messo a punto tecniche di intervento, pubblicate su riviste specializzate per la gestione in maniera ottimale della VPPB. La vertigine parossistica benigna costituisce nell’uomo la causa più frequente di vertigine, tanto da indurre nel paziente affetto un importante vissuto psicologico negativo fino a ingenerare – di volta in volta – una immediata e profonda crisi di ansia e paura.

Share Button