Emergenza Coronavirus, in Puglia rispettate le linee guida dell’Oms

Sono costanti i controlli all’aeroporto di Bari-Palese per individuare qualsiasi caso sospetto di Coronavirus. L’allerta resta quindi alta e le linee guida che la Regione Puglia sta seguendo sono quelle indicate dall’Organizzazione mondiale della Sanità. Vito Montanaro, direttore del Dipartimento Salute della Regione ha illustrato le modalità con cui avvengono questi controlli. Mentre dallo Spallanzani di Roma giungono rassicurazioni circa il limite massimo di precauzione che resta fissato a 14 giorni e non 24 come erroneamente diffuso nelle scorse ore.