Primarie centrosinistra, Amati: “Meno complimenti e più riflessione sulla scarsa affluenza”

Il presidente della Commissione Bilancio del Consiglio, secondo dopo Emiliano, chiede l’allargamento della coalizione
Allargare la coalizione, perché la scarsa affluenza alle urne in occasione delle primarie è preoccupante. Fabiano Amati torna sulle consultazioni di domenica scorsa in Puglia e chiede a Michele Emiliano di usare toni meno trionfalistici. Lo stesso Amati in queste ore è stato ritratto su dei manifesti affissi a Bari vicino all’Ateneo e al Politecnico in cui viene accusato di vicinanza alle lobby energetiche, ma non sembra preoccuparsene troppo.