Maltempo, Coldiretti Puglia lancia allarme per venti fortissimi

Scatta l’allarme tempeste in Puglia per i venti forti che stanno sferzando tutta la regione ad una velocità fino a 100 chilometri orari, con l’allerta rossa in provincia di Lecce con epicentro ad Alessano e situazioni di pericolo anche nelle aree rurali. E’ quanto riferisce Coldiretti Puglia, sulla base dei dati del Centro Allerta Allarmi per la Puglia.
“Dopo alcuni giorni clima quasi primaverile – spiega Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia – le temperature si sono abbassate bruscamente, creando shock termici continui che non giovano alle produzioni in campo, mentre il vento forte – ormai una costante in Puglia – sferza alberi, serre e strutture”. “Sono disastrosi – rileva Muraglia – gli effetti sui campi della tropicalizzazione del clima che azzera in pochi attimi gli sforzi degli agricoltori che perdono produzione e al contempo subiscono l’aumento dei costi a causa delle necessarie risemine, ulteriori lavorazioni, acquisto di piantine e sementi e utilizzo aggiuntivo di macchinari e carburante. Gli imprenditori si trovano ad affrontare fenomeni controversi, dove
in poche ore si alternano eccezionali ondate di maltempo a siccità perdurante”.