Puglia: Consiglio regionale approva Rendiconto e Defr

Il Consiglio regionale pugliese ha approvato a maggioranza con 27 voti a favore e 9 contrari – il “Rendiconto generale della Regione Puglia per l’esercizio finanziario 2018” e il “Documento di economia e finanza regionale – DEFR 2020-2022”.

Il provvedimento conferma che il finanziamento del Servizio sanitario regionale assorbe circa il 79% delle risorse. In sede di Bilancio preconsuntivo consolidato, la Regione Puglia ha assicurato l’equilibrio economico per l’esercizio 2018 con 50 milioni di euro per specifiche spese a carico del Bilancio autonomo.

Le risorse disponibili per le altre funzioni ammontano a 119 milioni di euro mentre la spesa per il personale, in consistente diminuzione rispetto all’anno precedente, è pari a 143 milioni di euro. Recepite le osservazioni formulate dalla Corte dei Conti in sede di giudizio di parifica, con l’inserimento dell’importo di 239 mila 584 euro nell’avanzo di amministrazione destinato al finanziamento delle spese correnti e al rimborso dei prestiti.

E’ iniziata la votazione dell’articolato dell’Assestamento e variazione al bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2019 e pluriennale 2019-2021.