Monopoli, numeri record per la seconda edizione del Prospero Fest

Numeri da record per la seconda edizione del Pospero Fest a Monopoli nella rinata Biblioteca civica Rendella. Nove giorni, 50 appuntamenti, oltre 100 ospiti, 3 nuovi spazi inaugurati, circa 15mila spettatori in sala e quasi 6mila collegati nelle dirette Facebook.

Un grande risultato per un festival, organizzato dal Comune di Monopoli, che ha trattato temi salienti dei nostri giorni e che ha deciso di puntare sulla destagionalizzazione, con un programma di letteratura, arte, musica e teatro interamente svolto nel mese di novembre. Tra le righe del presente” è stato il tema scelto dal Comune per l’evento che ha visto la partecipazione di una serie di autori, artisti e personaggi di spicco del mondo della politica e della società civile.

Accanto alle numerose serate anche visite guidate nel centro storico di Monopoli, appuntamenti musicali al Caffè Letterario The King, performance musicali e teatrali nella Sala delle Armi del Castello Carlo V ed eventi nell’atrio della Rendella. Annunciata anche una collaborazione per il 2020 con Nicola Lagioia – scrittore barese, Premio Strega 2015 e direttore editoriale del Salone Internazionale del Libro di Torino – per una rassegna letteraria in programma nei primi mesi del 2020 a Monopoli che lancerà la terza edizione del Prospero Fest.

Share Button