Scompare il “Bubbone”, l’ecomostro del quartiere Cecilia di Modugno

L’ecomostro di sei piani del quartiere Cecilia di Modugno scompare definitivamente. Come comunicato dall’amministrazione del comune barese, sarà abbattuto il palazzo mai terminato tra via Ancona, via Pordenone e via Canne della Battaglia. I lavori dell’imponente edificio, che costituisce un abuso edilizio rilevato dall’Amministrazione del sindaco di Modugno, Magrone e confermato dalla giustizia amministrativa, sono fermi da ormai 50 anni.

la demolizione è iniziata lo scorso 28 ottobre e si è svolta mediante l’impiego di escavatori dotati di pinza demolitrice. Alla conclusione dei lavori seguirà la fase di riqualificazione dell’area che prevede la creazione di un’area a verde, il Parco della Legalità.

 

Share Button