Sciopero Alitalia: 27 voli cancellati in Puglia per il 9 ottobre

Ventisette voli cancellati in Puglia , di cui 8 a Bari. A causa dello sciopero del personale navigante indetto da alcuni sindacati autonomi della categoria, Alitalia è costretta a lasciare a terra i suoi aerei e i suoi passeggeri a partire da questa sera, con uno strascico che proseguirà fino a giovedì 10. Dal Karol Woytjla del capoluogo pugliese saltano otto voli diretti a Milano Malpensa e Roma Fiumicino. La compagnia spiega sul sito di essere stata “costretta a cancellare una serie di voli, sia nazionali che internazionali, programmati” e di aver attivato “un piano straordinario” per “limitare i disagi” dei passeggeri, che prevede “l’impiego di aerei più” capienti sulle rotte domestiche e internazionali, con l’obiettivo di riprenotare i viaggiatori coinvolti nelle cancellazioni sui primi voli disponibili in giornata”.

Alitalia prevede che “il 70% dei passeggeri riesca a viaggiare nella stessa giornata del 9 ottobre”. La compagnia di bandiera invita tutti i passeggeri che hanno acquistato un biglietto per volare il 9 ottobre – e anche nella serata dell’8 e nella prima mattina del 10 ottobre – a verificare lo stato del proprio volo, prima di recarsi in aeroporto, sul sito alitalia.com, chiamando il numero verde, o contattando l’agenzia di viaggio presso cui hanno acquistato il biglietto. Un disagio non indifferente in particolare per chi viaggia per lavoro. Proprio per questo motivo la compagnia informa che resteranno assicurati i collegamenti delle fasce garantite 7-10 e 18-21.

Share Button