In Puglia nasce il Centro regionale Mare per monitorare lo stato di salute delle acque

Maratea, spiaggia, mare, estateAttività di monitoraggio costante, laboratori, analisi degli impatti ambientali sulla fascia costiera e sugli ecosistemi marini. Queste alcune delle attività che il nuovo Centro pugliese del mare svolgerà lungo tutti quasi mille chilometri di costa della Puglia. Inaugurato nella ex stazione marittima ferroviaria all’interno del Porto di Bari, il centro, istituito in seno all’Arpa Puglia, si occuperà di collaborare con le diverse realtà del territorio, che si occupano di tutela ambientale. Tra le prospettive future, c’è anche quella di istituire l’Osservatorio regionale del mare.

Share Button