Nuoto, premiati in Regione i protagonisti dei mondiali coreani

L’emozione della 14enne Benedetta Pilato accanto ai colleghi Di Liddo e De Tullio
Negli occhi l’incoscienza dei 14 anni, quella di chi non ha paura di sfidare un futuro che potrebbe essere tutto suo. Benedetta Pilato dopo l’argento mondiale di Gwangju nei 50 rana riceve anche dalla Regione Puglia il giusto riconoscimento. Insieme alla Pilato premiati anche la ventiseienne di Bisceglie Elena Di Liddo, quarta nei 100 farfalla, e il 19enne bitontino Marco De Tullio, quinto nei 400 stile libero.

 

Share Button