Matera per una settimana sede europea per il dialogo interreligioso

 

Matera per una settimana  sede europea per il dialogo interreligioso per la pace in corrispondenza del 21 settembre, giornata internazionale della Pace istituita nel 1981 dall’Assemblea Generale dell’ONU. In programma seminari, convegni, mostre, spettacoli, riflessioni che coinvolgono istituzioni, leader religiosi europei, esponenti dell’associazionismo e della società civile, premi Nobel per la Pace, opinion leader e protagonisti del mondo della cultura per declinare la visione di una possibile nuova società basata sul concetto di Pace. In particolare, il SummitEuropeo ebraico islamicor organizzato dal Muslim Jewish Leadeship Council (MJLC), vede la partecipazione di 30 leader religiosi provenienti da tutta Europa. Ieri, lunedì 16 settembre, l’assemblea annuale di MJLC presso l’ex chiesa dell’Ospedale di San Rocco.

Oggi, martedì 17 settembre, un incontro istituzionale con il Sindaco di Matera Raffaello De Ruggieri e con il Vescovo della diocesi di Matera Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo; nel pomeriggio, dalle ore 16,30, si terrà una tavola rotonda aperta alla cittadinanza, presso l ‘Auditorium Gervasio del Conservatorio con il saluto dell’Assessore Giampaolo D’Andrea, l’intervento dei rappresentanti del Muslim Jewish Leadeship Council tra cui: il Mufti emeritus Mustafa Ceric (Bosnia) – Presidente onorario MJLC, il Rabbino Lody Van de Kamp (Olanda) – vice presidente MJLC, l’ Imam Yahya Pallavicini (Italia) – vice presidente MJLC, il Rabbino Ariel Finzi (Italia) – rabbino capo per l’Italia Meridionale e la Rettrice dell’Università di Basilicata Aurelia Sole. Concluderà i lavori l’Intervento del Premio Nobel per la Pace e Presidente della Fondazione Città della Pace Betty Williams.

Share Button