Bari, terminati i campionati giovanili di vela in doppio

Un evento unico per la città di Bari e per il Circolo della Vela che mai avevano visto così tante persone mobilitate tutte insieme contemporaneamente. Circa settecento tra atleti, istruttori, giudici, e staff organizzativo. Si sono conclusi ieri  i campionati italiani giovanili in doppio, organizzati dal Circolo della Vela Bari su richiesta della Federazione Italiana Vela.

La manifestazione sportiva più numerosa del panorama velico nazionale è iniziata venerdì scorso ed ha visto 216 equipaggi arrivare a Bari da tutta Italia per conquistare il titolo di campione italiano giovanile in doppio. Un campionato eccezionale, dal punto di vista meteorologico, che ha consentito ai regatanti di portate a termine tantissime prove, tra le 9 e le 12 a seconda delle classi di riferimento.

Risultato negativo per gli undici equipaggi pugliesi iscritti che non sono riusciti a salire sul podio, pur difendendosi molto bene in acqua contro gli avversari. I campionati italiani giovanili in doppio hanno goduto del patrocinio della Regione Puglia, del Comune di Bari e del Comando Militare dell’Esercito – Puglia.

“Un anno fa avevo suggerito al Circolo di presentare la candidatura per ospitare questa manifestazione – ricorda il consigliere federale, responsabile dell’attività sportiva nazionale Pietro Sanna -. Oggi posso dire di aver fatto bene. Qui a Bari abbiamo vissuto giornate bellissime. Oltre all’evento che meglio di così non poteva andare da un punto di vista tecnico-organizzativo quello che ho apprezzato moltissimo è stata la creazione della connessione con la città che ha portato tutti i partecipanti a scoprire le sue eccellenze e a ricevere l’abbraccio dei suoi cittadini. Questi campionati non sono stati solo un evento sportivo ma una festa per tutti”.

Share Button