Taranto, al Moscati arriva la nuova terapia antitumorale Car-T

E’ prescrivibile anche a Taranto la nuova terapia ‘Car-T’ che modifica geneticamente le cellule dei pazienti con tumori ematologici in maniera tale che, una volta reinfuse, queste siano in grado di combattere il cancro. Una strategia immunoterapica di ultima generazione. Al momento queste terapie sono utilizzate su una sessantina di pazienti adulti con linfoma diffuso a grandi cellule B resistenti alle altre terapie, o nei pazienti in cui la malattia sia ricomparsa dopo una risposta ai trattamenti standard e per pazienti fino a 25 anni di età con leucemia linfoblastica acuta a cellule B.

Share Button