Miss Italia 2019, in gara anche la lucana Maria Zito con il numero 19

Nelle prefinali di Mestre disputate dal 26 al 28 agosto sono state selezionate, tra le 120 ragazze provenienti da tutta Italia, le 80 finaliste dell’80^ edizione di Miss Italia, la manifestazione, che negli anni, ha conservato ed arricchito la sua identità di iniziative, cambiamenti, mode. Dai primi tempi delle Miss Sorriso, al dopoguerra – quando aiutò a dimenticare le difficoltà quotidiane – al periodo del boom, agli anni della contestazione, fino a diventare un evento televisivo ed un fenomeno sulla rete durante tutto l’anno.
Miss Italia appartiene alla cultura del nostro Paese, fa parte dell’immaginario collettivo perché racconta la storia di ragazze comuni provenienti dalle regioni che compongono lo Stivale.
E, la Basilicata, quest’anno si è presentata a Mestre con nove ragazze, di cui solo una già qualificata per la finale del 6 settembre, la montese Maria Zito, Miss Basilicata 2019.
21 anni, una laurea in Architettura urbanistica al Politecnico di Milano con il massimo dei voti; Maria è stata insignita anche del titolo di “Miss Matera capitale europea della cultura 2019”, con il quale la patron di Miss Italia Patrizia Mirigliani ha voluto omaggiare la Basilicata in un anno straordinario. “Un titolo dedicato ad una città particolarmente importante a livello europeo, che spero di rappresentare al meglio nelle prefinali nazionali”, aveva commentato la giovane miss lucana che, non a caso, porta con orgoglio un numero magico, il 19.
E, in attesa della finalissima del sei settembre prossimo su RaiUno, Maria continua a collezionare esperienze uniche. Tra queste la partecipazione al Festival del Cinema di Venezia dove ha sfilato sul red carpet con la corona Miluna e la patron Mirigliani. Una vetrina internazionale per Maria e per tutta la Basilicata, che con semplicità e determinazione sta rappresentato egregiamente.

 

Share Button