Ambiente: la discarica di Grottaglie sarà chiusa

“La discarica Lineambiente di Grottaglie sarà definitivamente chiusa! Il Consiglio di Stato ha dato ragione al Comune di Grottaglie e ai cittadini che, da sempre, si opponevano alla prosecuzione delle autorizzazioni alla discarica di rifiuti speciali ex Ecolevante e adesso
gestita da Lineambiente Spa”. Lo sottolinea in una nota l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Mino Borraccino.

“Adesso la discarica sarà definitivamente chiusa – commenta – così come abbiamo sempre chiesto ed auspicato. Una vittoria
importante per un territorio che per decenni ha subito il carico ambientale dello smaltimento di rifiuti speciali,
prevalentemente provenienti dal nord Italia. Complimenti al sindaco di Grottaglie per essersi opposto con tenacia a quello
che, di fatto, doveva essere una chiusura di discarica e invece era stata trasformata in un quasi raddoppio della stessa.

Auspico – aggiunge l’assessore – che la Provincia di Taranto adotti tutti i provvedimenti consequenziali che vanno nella
direzione della chiusura definitiva”. “Il Consiglio di Stato – spiega Borraccino – ha ritenuto valido il principio secondo il quale, per garantire le giuste pendenze alla sagomatura finale della discarica, non era necessario (come invece riteneva la società proponente)
aggiungere altri rifiuti e che questa richiesta era in realtà un modo per proseguire le attività di smaltimento nonostante i
limiti definiti nel l’autorizzazione iniziale della discarica. Ancora una volta un Organo dello Stato mette un punto fermo su
quello che a tutti noi appare definitivamente chiaro e cioè che il territorio di Taranto non può assolutamente subire un
ulteriore appesantimento di una situazione ambientale che lo vede al centro di troppi carichi da sopportare”.

(ANSA).

Share Button