Polignano, i turisti non abbandonano Lama Monachile

Il sindaco Vitto: “Zona messa in sicurezza, non c’è nessun pericolo”
Il crollo della falesia non impensierisce i turisti, che non abbandonano uno degli scenari più belli e famosi di Puglia. Lama Monachile a Polignano a Mare resta affollata di bagnanti anche dopo il piccolo incidente del 16 agosto scorso, quando alcune rocce si sono staccate dalla parte destra della caletta, quella su cui insiste il centro storico, cadendo in acqua. Immediato l’intervento della Capitaneria di Porto e dei Vigili del Fuoco che hanno messo in sicurezza la zona, vietando la balneazione nella zona immediatamente sottostante. Ma gli aficionados non si sono fatti spaventare e si sono spostati nella parte sinistra, dove non c’è alcun pericolo, come ribadisce il sindaco di Polignano Domenico Vitto.

 

Share Button