Monopoli, divieto di balneazione a Lido Bianco: sversati liquami in mare

Divieto di balneazione nel Lido Bianco di Monopoli a causa di uno sversamento di liquami in acqua. La polizia locale ha transennato la spiaggia in attesa che Asl e capitaneria di porto effettuino tutti gli accertamenti del caso e risalgano alle cause di quanto accaduto. La notizia è stata data anche dal sindaco di Monopoli, Angelo Annese, che ha informato i cittadini sulla sua pagina Facebook: “Per motivi strettamente precauzionali, – ha scritto il sindaco nel post- la polizia locale in questi momenti sta intervenendo alla caletta di lido bianco interdendo le acque alla balneazione in quanto, dal muretto a secco delimitante, vi è una perdita di liquami che provoca lo sversamento degli stessi in acqua. Adesso attendiamo l’arrivo di ASL e Capitaneria di porto per appurarne natura e provenienza. I fattori potrebbero essere molteplici ma sia chiaro: se si dovesse trattare di sversamento illecito, i provvedimenti che prenderemo saranno seri”.

Monopoli è ormai meta prediletta per turisti provenienti da tutto il mondo. Negli ultimi anni la cittadina pugliese ha conosciuto numero impressionanti che hanno segnato

Secondo il report dei dati 2018 riguardanti i trend del turismo in Puglia raccolti dall’Osservatorio turistico regionale la città è in dodicesima posizione tra le top 15 delle destinazioni pugliesi per numero di presenze e arrivi 2018. Inoltre, recentemente, l’immagine del porto vecchio di Monopoli è apparsa sull’edizione online del New York Times che in un articolo sul turismo consigliava la Puglia come meta di viaggio.

Share Button