Arpa Puglia: Wind day a Ferragosto, finestre chiuse a Taranto

Finestre chiuse a Ferragosto nel quartiere Tamburi di Taranto. La direzione scientifica di Arpa Puglia ha classificato la giornata di Ferragosto come Wind Day. Il vento soffierà in maniera intensa con provenienza dall’area industriale. Resta alto, quindi, il rischio che dal parco minerali dello stabilimento ArcelorMittal si sollevino polveri siderurgiche colpendo il vicino quartiere Tamburi. Il Wind Day mette in luce ancora una volta una delle più note criticità ambientali di Taranto.

“Si invitano i cittadini residenti, – si legge nella nota dell’Arpa – soprattutto nelle aree prospicienti la zona industriale a consultare, osservandole, le misure precauzionali contenute nel protocollo di comportamento già noto e pubblicato sul sito istituzionale dell’Asl Taranto”. L’Arpa rimarca: “Questa comunicazione potrà essere soggetta a revoca ove dovesse intervenire analoga comunicazione dell’Arpa Puglia di revoca del Wind Day”. L’introduzione dei wind day fa riferimento al Piano contenente le prime misure di intervento per il risanamento della qualità dell’aria del quartiere Tamburi. Intanto, all’ex Ilva, vanno avanti i lavori, iniziati a febbraio 2018, per realizzare la copertura del parco minerali e limitare l’immissione di polveri. L’ultimazione e’ prevista a fine anno.

Il turismo nella città dei due mari non sembra risentire di questi problemi ambientali. Il Comune di Taranto ha fatto sapere che i collegamenti da e per l’isola di San Pietro (unica accessibile, della Marina Militare) sono sold out per Ferragosto. Le motonavi hanno quasi terminato i posti disponibili a bordo per i collegamenti con l’isola di San Pietro, confermando la costante presenza di turisti, attratti anche dalle bellezze della città, come il Castello Aragonese, il Museo archeologico nazionale e la città vecchia.

Share Button