Bari, nuovo Consiglio comunale: 24 i consiglieri di centrosinistra, 9 di centrodestra e 3 del M5S

Nuovo consiglio comunale a Bari. Sono stati infatti ufficializzati i 36 consiglieri che faranno parte del Consiglio comunale in carica fino al 2024. La proclamazione ufficiale ha messo fine ad una serie di polemiche scaturite nei giorni scorsi legate soprattutto alla lista a sostegno di Decaro, Progetto per Bari, nella quale c’era il dubbio se a dover occupare uno scranno del consiglio dovesse essere Silvia Russo Frattasi o suo cugino Alessandro Russi. A spuntarla è stata la prima. Il 28 agosto, con molta probabilità, si svolgerà la prima seduta di consiglio e tra i banchi siederanno volti nuovi ed altri già visti. Ventiquattro saranno i consiglieri di maggioranza: alcuni di loro, ovvero Paola Romano, Pietro Petruzzelli, Carla Palone e Vito Lacoppola, si dimetteranno poiché nominati in Giunta, lasciando spazio ai primi non eletti delle rispettive liste. Nove invece i consiglieri di centrodestra e tre del Movimento 5 Stelle. Con la proclamazione ufficiale, si apre il rebus per la scelta del presidente del consiglio comunale. Incarico questo che dovrebbe andare al Partito Democratico, avendo ottenuto un maggiore numero di preferenze. E con molta probabilità ad essere eletto sarà Michelangelo Cavone; il vicepresidente invece spetta all’opposizione e tra i nomi spunta quello di Filippo Melchiorre, consigliere uscente. Tra gli scranni della maggioranza, dunque, siederanno Elisabetta Vaccarella, Pierluigi Introna, Piero Albenzio, Anita Maurodinoia, Giuseppe Di Giorgio, Alessandra Anaclerio, Annarita La Penna, Michelangelo Cavone ed ancora, Micaela Paparella, Domenico Scaramuzzi, Marco Bronzini, Nicola Amoruso, Alessandro Visconti, Livio Sisto, Nicola Loprieno, Francesco Giannuzzi, Giuseppe Cascella, Cristina Pennisi, Nicola Acquaviva, Silvia Russo Frattasi, Giuseppe Neviera ed infine, Salvatore Campanelli, Leo Magrone e Danilo Cirpiani. All’opposizione tra i banchi del centrodestra, Pasquale di Rella, Michele Picaro, Filippo Melchiorre, Carmen Lorusso ed ancora Fabio Romito, Pino Viggiano, Laura Manginelli, Antonio Ciaula e Francesca Ferri. Sempre all’opposizione ma tra i 5 Stelle, la candidata sindaco Elisabetta Pani, Antonello delle Fontane e Alessandra Simone.

Share Button