Bari, al via l’operazione Summer Clean Station 2 della Polfer

Al via l’operazione “Summer Clean Station 2”, nella stazione ferroviaria di Bari, dove circa 40 agenti tra Polfer, volanti, unità cinofile antidroga e polizia scientifica, hanno preso parte ai controlli. In tutto, sono state identificate e controllate 529 persone, di cui 137 stranieri e 48 pregiudicati. Un cittadino italiano è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per inosservanza all’obbligo  di dimora; è stato emesso dal Questore di Bari un provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale nei confronti di un cittadino algerino non in regola con le norme di soggiorno. Sono stati inoltre sequestrati 15 grammi di cannabinoidi, fiutati dai cani antidroga. Quattro persone sono state infine segnalate all’Autorità Amministrativa per possesso di modica quantità di stupefacente, fra cui tre giovani ed un minore diciassettenne italiano, affidato poi ai genitori. L’attività è stata estesa anche alle zone limitrofe della Stazione Centrale, extramurale Capruzzi, Piazza Moro, Corso Italia e agli scali della Ferrotramviaria, delle  Ferrovie Appulo Lucane e delle Ferrovie del Sud Est. Tutte zone nelle quali sono state sottoposte a controllo le persone che, a vario titolo, frequentano le stazioni ferroviarie, i bagagli al loro seguito, con l’utilizzo di metal detector, rilevatori di esplosivo e dei cani antidroga della Polizia di Stato, King e Faro. Le verifiche hanno riguardato anche sale di attesa, biglietterie, sottopassaggi, treni, banchine ed esercizi commerciali.

Share Button