Bari, a Torre Quetta la passerella per disabili compie un anno

E’ trascorso un anno dall’inaugurazione della passerella per disabili installata sulla spiaggia di Torre Quetta, a Bari. Da allora, numerosi sono stati i fruitori giunti nella spiaggia pugliese, provenienti anche dalla vicina Basilicata. Una passerella mobile, alimentata ad energia solare, ideata e realizzata da due ingegneri dell’Università di Patrasso, in Grecia. Il progetto, “Seatrac Tobea”, non è unico in Italia come erroneamente riportato in un nostro servizio del 18 agosto dell’anno scorso, ma è presente anche su una spiaggia di Catanzaro. La passerella mobile, consente ai diversamente abili di poter accedere al mare, in completa autonomia o anche al fianco di un accompagnatore, mediante due binari su cui scorre una sedia, azionata dall’utente attraverso un telecomando. Lungo il percorso, munito anche di una pensilina dotata di una doccia alimentata da acqua dolce e di illuminazione, i bagnanti sono sempre assistiti da personale addetto.

Share Button