Avis, presentato premio per universitari e giovani studenti

Avvicinare i giovani al sociale, in particolare al concetto di dono. E’ questo l’obiettivo di Avis, Associazione Volontari Italiano Sangue, che ha istituito un premio di laurea per i giovani laureati in Architettura e Ingegneria edile-architettura nell’anno accademico 2018-2019 e una borsa di studio per i ragazzi dell’ultimo anno della scuola superiore. Il premio universitario, giunto al secondo anno, nasce in collaborazione con la Famiglia Contini, l’Università degli Studi della Basilicata e il Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo ed è stato dedicato alla memoria dell’Architetto Beniamino Contini, mentre quello scolastico è dedicato a Davide e Giuseppe, i due ragazzi tragicamente deceduti nel corso di un volo di istruzione in mongolfiera nel territorio di Montescaglioso. Entrambi i premi sono stati presentati nella sede del Campus dell’Università degli studi della Basilicata. L’architetto Contini è stato per anni componente del direttivo Avis Matera, protagonista attento delle architetture dei Sassi e della città di Matera, attivo e presente anche e soprattutto nell’ambito del volontariato. 

Share Button