Taranto, apre sportello dei Medici per l’Ambiente vicino siderurgico

Uno sportello utile per la cittadinanza con l’obiettivo di informare i cittadini sulla correlazione tra inquinamento e salute. E’ questo il progetto della sezione tarantina dell’Associazione Italiana Medici per l’Ambiente che ha aperto in una farmacia di via Galaseo, al rione Tamburi, il primo di una serie di sportelli informativi.

“Saremo anche pronti – spiega in una nota la presidente dell’Isde jonica, Maria Grazia Serra – a rispondere a tutte le domande, è ancora troppo scarsa la conoscenza su temi così importanti che riguardano la salute. Ci crediamo molto, anche perché uno dei doveri del medico è informare. Abbiamo scelto le farmacie perché sono luoghi molto frequentati e diffusi in tutta la città”.

La scelta di aprirlo a ridosso dello stabilimento siderurgico non è un caso. La presidente ha affermato che a settembre vorrebbero anche essere in una farmacia del quartiere Salinella e poi a Paolo VI, zone che hanno maggiore necessità di informazione.

Tema fondamentale da approfondire in questi incontri è quello dell’alimentazione. “Per la pediatria – ha affermato la vicepresidente Isde Taranto, la pediatra Maria Filomena Valentino – l’alimentazione è essenzile, per il bimbo quanto per la mamma. Una donna prima di andare incontro ad una gravidanza deve pensare al suo pregresso alimentare che influisce in modo determinante, come si è visto, sulle patologie del nascituro, oltre naturalmente all’esposizione del feto e poi del neonato alle fonti inquinanti”.

Share Button