Metaponto, al via l’iter per lo sgombero dell’area de “La Felandina”

Si sblocca l’iter per liberare l’area de La Felandina a Metaponto. A quasi due mesi dall’ordinanza di sgombero emessa per motivi igienico-sanitari, e a pochi giorni da un brutto episodio che ha visto coinvolti due giovani africani ospiti del ghetto abusivo, il sindaco di Bernalda Domenico Tataranno ha incontrato con urgenza il Prefetto Demetrio Martino per fare il punto della situazione e accelerare il percorso per sgomberare e mettere in sicurezza la baraccopoli che ormai da diversi mesi ospita circa 500 immigrati. La prossima settimana sarà dunque quella decisiva per il coordinamento di tutte le parti in causa per pianificare gli interventi e trovare definitivamente una soluzione ad un problema non più procrastinabile.

Share Button