Acoi, i chirurghi al Governo: “Situazione medici in emergenza. Politiche più adeguate”

Ultimo giorno del 38esimo Congresso nazionale dei chirurghi a Matera, da dove giunge forte l’appello dal presidente Acoi, Pierluigi Marini, al Governo per politiche più adeguate per il settore. Non ci sono più giovani che vogliano fare i chirurghi; bisogna implementare la formazione; ci sono sempre più medici presi dall’estero e sempre meno competenze italiane; e, ancora, il fenomeno, delle reintegrazioni di medici in pensione per sopperire alle carenze di personale.

Quanto alla formazione la Basilicata è pronta ad entrare in rete con le Università italiane di medicina, fa sapere Beatrice Di Venere, Acoi Basilicata. Oggi, le fasi conclusive del congresso.

Share Button