Basilicata, assessore Rosa: “Il petrolio una risorsa su cui puntare”

Il petrolio rappresenta “una risorsa su cui puntare: siamo contrari a nuove estrazioni e cercheremo, in ogni sede, di far ottenere alla Basilicata il maggior ‘profitto’ in termini non solo economici ma anche occupazionali e di benessere, con il minor danno, ambientale e di salute, cosa di cui l’assessorato si sta già occupando”. Così, in una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale, l’assessore all’ambiente Gianni Rosa, secondo il quale le critiche rivolte dai consiglieri regionali del M5s alla relazione programmatica del governatore lucani, Vito Bardi sono “strumentali e faziose”. Per l’assessore regionale, inoltre “questa nostra posizione sul petrolio è quella che i lucani hanno sposato mandando questa maggioranza al governo della Regione. Se ne facciano una ragione i consiglieri dei 5stelle”. “Insistere sulla ‘chiusura dei pozzi di petrolio’, da parte
dei 5 stelle – ha concluso Rosa – è un inganno ai lucani. Del resto, la competenza sulle estrazioni è in capo allo Stato e Di
Maio a Potenza, in campagna elettorale, non ha mai parlato di chiudere i pozzi di petrolio, anzi, ha sottilmente lasciato
intendere che ce ne saranno altri. Se, poi, i consiglieri pentastellati sanno qualcosa che noi non sappiamo ovvero che il
Ministro allo sviluppo economico sta per revocare tutte le concessioni lucane, possono dirlo. Noi non ci opporremo”.

Share Button