Fraccaro e Bonafede a Bari per Pani: “Antimafia sociale e democrazia diretta, questo il futuro anche per i Comuni”

I due ministri sostengono la candidata del M5S a sindaco: “Serve un cambio di passo e di persone”
La democrazia diretta anche nei Comuni, con piattaforme e app dedicate. Puntano su tecnologia e legalità i Cinque Stelle per conquistare il Comune di Bari, e per farlo mettono in campo ben due ministri per supportare la candidata Elisabetta Pani. L’ideologo della democrazia diretta, il responsabile dei Rapporti con il Parlamento Riccardo Fraccaro, annuncia ben 250mila euro per l’innovazione a Bari. E spiana la strada per una piattaforma stile Rousseau anche a livello comunale. Fraccaro, insieme al collega alla Giustizia Bonafede, rassicurano sul fatto che la legge sul conflitto di interesse attualmente in discussione in Parlamento riguarderà anche Rousseau. E il Guardasigilli rilancia sull’antimafia sociale per supportare la cultura della legalità.

 

Share Button