San Nicola, tra le voci narranti del corteo anche quella dell’attrice Elena Sofia Ricci

Non solo le gemelline Manfredi, Margherita e Matilde, le due nipotine di Nino Manfredi, tra le voci del corteo storico dedicato a San Nicola, santo patrono della città di Bari, anche la voce di Elena Sofia Ricci, che intepreterà la “preghiera della Donna a San Nicola”, scritta da Francesco Carrassi. L’attrice non sarà fisicamente a Bari, ma farà dono della sua voce, come già accaduto due anni fa. La preghiera sarà riprodotta dagli altoparlanti in piazza Libertà, piazza IV Novembre e sul sagrato della Basilica, in piazza San Nicola. Si tratta di una novità “last minute”, annunciata dall’organizzazione. E intanto, a partire già da domani, entrano nel vivo i festeggiamenti in onore del vescovo di Myra, con la rievocazione dell’arrivo delle sacre reliquie al molo San Nicola, portate dai 62 marinai baresi. Rievocazione che sarà narrata dall’attore e regista Francesco Ocelli. A partire dalle 19, numerosi figuranti, banditori e sbandieratori, porteranno le reliquie del santo tra i vicoli della città vecchia, toccando quattro piazze, nelle quali si svolgeranno una serie di attività e di laboratori. A partire dalle 18, infatti, tra le viuzze di Barivecchia risuoneranno le note dei timpanisti di Militia Sancti Nicolai, inoltre, nella piazzetta Chiesa del Gesù ci sarà un laboratorio creativo di lanterne colorate. In strada San Marco, invece, ci sarà il laboratorio dedicato alla scoperta del messaggio di San Nicola. Ed ancora, in piazza dell’Odegitria balli in costume e canti popolari russi, perchè si sa, il vescovo di Myra rappresenta l’anello di congiunzione tra il mondo ortodosso e quello cattolico. Ed infine, tra le strade della città vecchia, ci saranno letture ad alta voce delle storie e dei miracoli compiuti dal santo patrono, protettore dei bambini e dei marinai.

Share Button