Cassano, le ricette di Leonardo arrivano in tavola

Nell’ambito di Cassanoscienza una cena molto particolare basata sugli scritti del genio di Vinci
Un menu firmato Leonardo da Vinci. Non è uno scherzo, ma la traduzione culinaria di alcuni testi trovati nei codici leonardeschi, che l’architetto Beth Vermeer ha trasformato prima in una mostra e poi in una vera e propria cena, preparata in un agriturismo di Cassano in occasione di Cassanoscienza, il festival organizzato dal Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Cassano delle Murge. Docenti, studenti, genitori dei ragazzi, ospiti e organizzatori tutti insieme per un esperimento che ha messo a dura prova anche lo chef.

Share Button