Cassanoscienza, in cattedra l’enigmista Dendi: “Il gioco d’azzardo? Una grande illusione”

“Pochissime possibilità di vincere, lo dice la matematica”
Tutta colpa della stampa, o quasi. Scherzi a parte, spesso le notizie di grosse vincite al gioco spingono le persone a provare a fare il colpo della vita con i gratta e vinci o magari con le scommesse online. Con possibilità di vincita infinitesimali, come ha provato a spiegare l’enigmista e divulgatore scientifico Giorgio Dendi, primo ospite del Festival Cassanoscienza organizzato dal liceo scientifico Leonardo da Vinci di Cassano delle Murge. Una falsa credenza che Dendi prova a smontare anche facendo giocare i ragazzi contro di lui.

 

Share Button