Università, una settimana col Campus biomedico di Roma a Matera

Solide competenze unite a un forte legame con il territorio: sono questi gli ingredienti di successo che hanno portato la Basilicata a diventare terra di agricoltura di eccellenza e fiore all’occhiello delle filiere corte in settori di pregio dell’agroalimentare italiano. Doc, Dop e Igp di alta qualità destinati al mercato interno e all’esportazione che nascono dall’incontro tra saperi antichi e capacità di innovazione.

Valori in comune con l’Università Campus Bio-Medico di Roma che da oggi al 1° aprile presenta a Matera la nuova articolazione di percorsi formativi di Scienze e tecnologie per l’uomo e per l’ambiente nell’ambito di “Matera 2019: l’open future delle imprese italiane” negli Ipogei di piazza San Francesco per una settimana di incontri con le scuole, la popolazione e le istituzioni locali.

Share Button