Regionali. Grillo visita la sanità lucana: ripristinare legalità e interventi sui presidi

“Sforzo sulla legalità per gli effetti della grossa inchiesta giudiziaria ma anche sull’emergenza dei presidi sanitari lucani.” A dirlo è la Ministra della Salute, Giulia Grillo, in visita ufficiale all’Azienda Ospedaliera San Carlo di Potenza. Incontro istituzionale – prima di recarsi anche in Val d’Agri – tra i reparti del nosocomio lucano di riferimento, insieme ai vertici e primari. Accolta dalla vice presidente regionale facente funzioni, Flavia Franconi, è stata accompagnata anche dal candidato governatore pentastellato alle elezioni del 24 marzo, Antonio Mattia.
“Anche qui c’è un problema di liste d’attesa. Ancora oggi – ha detto la Grillo – aspettiamo dall’Ente Regione l’accoglimento delle prescrizioni ministeriali di maggio 2018 sul piano che è stato predisposto.” Importante l’annuncio di un tavolo mercoledì prossimo a Roma sullo sblocco del turn over delle assunzioni. All’arrivo, esposto uno striscione riguardante i “morti da vaccini”, tema che “riguarda uno strumento di prevenzione primaria – ha puntualizzato la Ministra – dove vanno evitate consorterie e fan, legittima invece la discussione politica sull’obbligo.”
Share Button