Bari, mercantile arenato: nave disincagliata e trainata fino al Molo 29

Il mercantile turco è stato disincagliato e trainato a largo, fino al Molo 29. Le operazioni di traino della Efe Murat sono iniziate questa mattina intorno alle 06.00 e si sono concluse verso le 10.45. Inizialmente la nave doveva essere attraccata al molo San Cataldo, ma poi la decisione di farla fermare qualche metro prima, al Molo 29. Non appena si sono concluse le verifiche per attestate la effettiva capacità di galleggiamento del mercantile, la nave è stata trainata. Le manovre di disincaglio, cominciate ieri sera, sono proseguite per tutta la notte e la nave è stata liberata attorno alle 5.30 con l’arrivo del picco di alta marea. Due potenti rimorchiatori hanno prima fatto ruotare la prua della nave di 180 gradi e hanno poi continuato a farla ruotare di pochi gradi a destra e a sinistra spostandola verso il largo sino a che, all’alba, anche la poppa si è liberata grazie anche all’arrivo dell’alta marea. “E’ stato evitato un disastro ambientale – ha commentato il
sindaco Decaro su Facebook – e quella nave arenata sulla spiaggia resterà solo un ricordo curioso”.

Share Button